Informazioni generali -
Istoriato -
Scopi e Statuti -
Organigramma -
Associati -
Ametiadi -
Assenteismo -
Misure attive -
Agenda -





 

ISTORIATO


L’Associazione Industrie Metalmeccaniche Ticinesi fu fondata il 28 agosto 1944 da cinque imprenditori: Ettore Ambrosetti della ditta Ambrosetti, Fausto Cattaneo delle Ferriere Cattaneo, Franco Franzi della ditta Franzi, Gaspare Burger delle Officine del Gottardo e Fausto Fontana delle officine Riri.

Il loro scopo fu quello di unire le forze delle industrie ticinesi del settore metalmeccanico per trovare soluzioni comuni a problemi comuni.

Tra le varie iniziative dell’associazione si contano in particolare:

-  l’ottenimento negli anni cinquanta di tariffe speciali delle Ferrovie Federali Svizzere per il trasporto del ferro a mezzo di vagoni;

- la creazione nel 1956 di una commissione incaricata di risolvere i problemi degli apprendisti;

- la costituzione nel 1959 della Cassa assegni familiari della metallurgia;

- la collaborazione nella creazione nel 1975 del gruppo ERFA: gruppo che si occupa dello scambio di esperienze nel campo della formazione professionale per gli apprendisti del settore delle macchine, dell’elettrotecnica e dell’elettronica, denominato dal 2010 focusMEM.ch;

- l’elaborazione all’inizio degli anni 80 di un nuovo contratto di tirocinio per gli apprendisti del settore della metalmeccanica e del nuovo regolamento federale per i disegnatori di macchine;

- la collaborazione sempre negli anni 80 nell’elaborazione di una nuova legge cantonale sulla formazione professionale;

- la creazione nel 1998 del Centro professionale AMETI che si occupa dei corsi interaziendali per le professioni della meccanica.

Alla testa dell’associazione si sono succeduti i presidenti:

Fausto Fontana (1944/1950)

Walter Ambrosetti (1950/1971)

Franco Franzi (1971/1973)

Pietro Bernasconi (1973/1979)

Franco Ambrosetti (1979/1982)

Ludovico Lurati (1982/1985)

Massimo Ambrosetti (1985/1991)

Costanzo Marchi (1991/2000)

Rolando Hirsbrunner (2000/2009)

Christian Burkhalter (2009/2013)

Roberto Ballina (2013/ in carica )

 

Al 1. gennaio 2014 l’AMETI si presentava così:

- ditte associate: 25

- persone impiegate: 4’011

- apprendisti: 184

- cifra d’affari globale annua: 1,2 miliardi di franchi svizzeri

- monte salari annuo: 303 milioni di franchi svizzeri




AMETI Associazione
via Ferriere 11 -
6512 Giubiasco

 
telefono:     +41 91 840 25 35
fax:             +41 91 840 25 36
E-mail:       associazione@ameti.ch

© 2013 AMETI | Tutti i diritti riservati |